Escursioni in provincia

Dal 21 marzo La Provincia ospiterà una rubrica dedicata alla conoscenza del patrimonio geologico

La conoscenza nei riguardi dell’ambiente naturale diventa sempre più un’esplicita richiesta sociale, in quanto scaturisce dalla consapevolezza che essa rappresenta la base essenziale per una sensibilizzazione, un coinvolgimento e una responsabilizzazione di ciascuno di noi verso quel tipo di sviluppo sociale cosiddetto ‘sostenibile’.
Questa conoscenza costituisce infatti il presupposto per comprendere equilibri e disequilibri, per formulare scenari previsionali e per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi ambientali. La stessa conoscenza si raggiunge tramite una divulgazione culturale basata sul rigore scientifico da un lato, e su un linguaggio semplice e comprensibile dall’altro. La comunicazione scientifica comunque deve identificarsi non già con una banalizzazione o impoverimento dei contenuti, bensì con un arricchimento del sapere proprio attraverso una maggiore comprensibilità.
Con tali finalità La Provincia e Map Design Project promuovono il progetto ‘Escursioni in province’, che ha come scopo la valorizzazione delle Scienze della Terra, tramite un percorso didattico-turistico lungo l’ampio e paesaggisticamente diversificato territorio della provincia di Cosenza: una specie di ‘Museo itinerante e narrante a cielo aperto’. In questo progetto saranno descritti una serie di geositi, vale a dire quei luoghi che rivestono un particolare interesse dal punto di vista geologico, paesaggistico e naturalistico, dunque ambientale.
Map Design Project è un’associazione e una casa editoriale cartografica che implementa e gestisce il DB Geositi, la più completa e articolata banca dati sul patrimonio geologico della provincia di Cosenza che comprende circa 270 geositi. Numerosi geologi, provenienti da università, centri di ricerca, pubbliche amministrazioni, altri enti e associazioni, hanno collaborato all’implementazione di questa banca dati descrivendo aspetti tettonici, stratigrafici, geomorfologici, paleontologici, ecc. con quel rigore scientifico e con quel linguaggio accessibile sopra menzionati, arricchiti a volte da citazioni di altre caratteristiche naturalistiche, culturali, storiche, sociali, ecc.
Abbiamo deciso di pubblicare parte dei materiali raccolti nel DB Geositi, raccontando ogni settimana alcuni dei numerosi siti d’interesse geologico presenti nella provincia. Questa rubrica vuole essere un invito alla scoperta del territorio e degli ambienti della Calabria raccontati dal punto di vista del geologo, attraverso gli indizi custoditi nelle rocce e nelle forme del paesaggio.
Vi proponiamo di fare un viaggio tra i luoghi più suggestivi della provincia di Cosenza da noi selezionati e descritti per la bellezza del loro paesaggio e per la ricchezza del patrimonio geologico in essi custodito.
Per capire e conoscere le Scienze della Terra è fondamentale immergersi nella natura e osservare direttamente sul terreno i fenomeni, le rocce e le forme che modellano il paesaggio. Solo così concetti apparentemente astratti come il tempo geologico, le forze tettoniche che governano la dinamica terrestre o fenomeni come il terremoto e le frane potranno diventare familiari a tutti coloro che si avvicinano alla Terra con curiosità e passione.

14 marzo 2015 – Presentazione della rubrica

21 marzo 2015 – Sui monti di Saracena

28 marzo 2015 – La fiumara Saraceno

04 aprile 2015 – La riviera dei Cedri

11 aprile 2015 – Nei dintorni di Longobucco

19 aprile 2015 – Risalendo il fiume Rosa

25 aprile 2015 – Escursioni resistenti

1 maggio 2015 – Le sublimi rocce serpente

9 maggio 2015 – Risalendo Monte Cocuzzo

16 maggio 2015 – A strapiombo sul Raganello

23 maggio 2015 – Trekking, vino e tarantelle

1 giugno 2015 – Per castelli su due ruote

8 giugno 2015 – Sulla cima di Apollo

14 giugno 2015 – Nelle acque del Raganello

22 giugno 2015 – I tesori della grotta del Romito

29 giugno 2015 – Un saliscendi verso il cielo